PAPÀ, FATTI SENTIRE con Stefania Andreoli allo Spazio Libri La Cornice

PAPA' FATTI  locandina.jpg

Sabato 5 maggio 2018 ore 17,30
PAPÀ, FATTI SENTIRE

Presentazione del libro con l’autrice psicoterapeuta dell’adolescenza e scrittrice Stefania Andreoli

Perché il modello dei padri è percepito come in crisi? Perché i padri di oggi non hanno trovato del tutto la loro dimensione all’interno della famiglia?
Ne parliamo insieme.

Ingresso libero.

Annunci

L’Art Ensemble of Chicago allo Spazio Libri La Cornice

Giovedì 17 maggio ore 20.30 a Cantù, allo Spazio Libri La Cornice.
Musiche, parole, letture per ricordare l’Art Ensemble of Chicago, con Claudio Sessa, Dudù Kouate e Fabio Ferretti
Ingesso libero.

locandina nuova ok 1a.jpg

Incontro con Lorenzo Cremonesi

1CREMONESI.jpg

Venerdì 27 aprile dalle ore 20,30 incontreremo Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della sera e autore del libro “Da Caporetto a Baghdad.”

Cremonesi, ha vissuto per lunghi anni a Rho dove ha frequentato il locale Liceo scientifico “Majorana”, laureato in Filosofia alla Statale di Milano, da decenni segue le vicende mediorientali. Dal 1984 al 2000, ha scritto da Gerusalemme per il “Corriere della Sera”, prima come collaboratore e in seguito come corrispondente. Da inviato poi, ha seguito altre aree di crisi mediorientali, tra cui lo scenario afghano e iracheno (è stato in Iraq per quasi tre anni).
Il nuovo libro del giornalista racchiude le cronache, i pensieri, i confronti tra gli eventi bellici avvenuti nel 1914-18 e le situazioni, le problematiche incontrate da un inviato nelle guerre contemporanee. Ci sono le visite ai vecchi campi di battaglia in Francia, Belgio, Germania, sulle Alpi, ma anche i continui rimandi ai conflitti tra Israele e il mondo arabo, assieme agli scenari siriano, iracheno, afghano, libico degli ultimi anni e soprattutto agli episodi salienti delle recenti sfide lanciate dal “Califfato”. Si mette in luce quanto rilevanti siano tutt’ora in Medio Oriente i confini disegnati dalle potenze coloniali dopo la Prima guerra mondiale e l’importanza odierna dei gruppi, ideologie e movimenti che vorrebbero abbatterli per sempre.
Un’interessante proposta di riflessione sulla guerra, le sue dinamiche, le sue conseguenze, per un pubblico europeo che in generale la vorrebbe rifuggire, ma ne è inevitabilmente circondato, se non coinvolto direttamente.

L’incontro sarà condotto da Valentina Pellizzoni eMaria Grazia Filpa.

Presentazione del libro Da Caporetto a Baghdad con Lorenzo Cremonesi

Venerdì 27 aprile ore 20,30
Presentazione del libro Da Caporetto a Baghdad
La grande guerra raccontata da un inviato nei conflitti di oggi.
Con l’autore e giornalista Lorenzo Cremonesi
Rizzoli
Ingresso libero
Che cosa lega Caporetto a Baghdad? Apparentemente poco o nulla, in realtà molto. Questo libro racchiude le cronache, i pensieri, i confronti tra gli eventi bellici avvenuti nel 1914-18 e le situazioni, le problematiche incontrate da un inviato nelle guerre contemporanee. Ci sono le visite ai vecchi campi di battaglia in Francia, Belgio, Germania, sulle Alpi, ma anche i continui rimandi ai conflitti tra Israele e il mondo arabo, assieme agli scenari siriano, iracheno, afghano, libico degli ultimi anni e soprattutto agli episodi salienti delle recenti sfide lanciate dal “Califfato”. Si mette in luce quanto rilevanti siano tutt’ora in Medio Oriente i confini disegnati dalle potenze coloniali dopo la Prima guerra mondiale e l’importanza odierna dei gruppi, ideologie e movimenti che vorrebbero abbatterli per sempre. Una proposta di riflessione sulla guerra, le sue dinamiche, le sue conseguenze, per un pubblico europeo che in generale la vorrebbe rifuggire, ma ne è inevitabilmente circondato, se non coinvolto direttamente.

LORENZO CREMONESI.jpg

add EDITORE allo Spazio Libri La Cornice!

SABATO 21 APRILE a partire dalle ore 16 grande festa con add EDITORE!

Farà gli onori di casa Enea Brigatti della Edizioni add, con Marta Barone scrittrice e traduttrice, i giornalisti e scrittori Francesco Moscatelli e Giacomo Fasola autori del libro “Italian Cricket Club” insieme a Ilario Lombardo. E molto altro ancora, intanto segnatevi l’appuntamento.

LOGO-ADD-GRANDE (1) 5.jpg