Incontro con Giuliano Scabia

Giuliano Scabia a Cantù
Con molta gioia ospitiamo GIULIANO SCABIA
autore della quadrilogia di NANE OCA – Einaudi

SPAZIO LIBRI LA CORNICE & TOPITTORI
vi invitano
sabato 23 novembre alle ore 18
all’incontro con
GIULIANO SCABIA
Il lato oscuro di Nane Oca – Einaudi

l’autore dialogherà con Angela Borghesi
docente di letteratura italiana contemporanea all’Università Bicocca di Milano

Introduzione a cura di Mario Bianchi

In occasione dell’incontro con l’autore
esposizione degli appunti visivi
di Francesco Chiacchio
ispirati dalla lettura di Il lato oscuro di Nane Oca

Spazio Libri La Cornice in collaborazione con Topipittori

IL CICLO DI NANE OCA:
È un autentico piacere entrare dentro il mondo fantastico di Nane Oca e del piccolo paese dei Ronchi Palù, piantato nel cuore del Pavano Antico e della Pavante Foresta. È il mondo parallelo inventato da Giuliano Scabia e abitato da uomini, donne, bestie, insetti, semibestie e semidei, saggi e folli, angeli, fate, strani esseri dalla provenienza ignota. È un mondo magico, intrecciato con il mondo reale, in cui può accadere di tutto e dove tutto era cominciato nel 1992, quando uscì il primo romanzo di Nane Oca, con il suo protagonista eponimo nato da una fata e da un suonatore di viola pomposa. Ora siamo al quarto e ultimo libro della saga, Il lato oscuro di Nane Oca (Einaudi), degna conclusione e summa di un intero ciclo. (fonte corriere.it)

L'immagine può contenere: testo

GIULIANO SCABIA:
Giuliano Scabia, uno dei grandi sperimentatori del teatro tra gli anni sessanta, settanta e oltre, l’inventore di Marco Cavallo, simbolo della liberazione dai manicomi, colui che tirò fuori dal bosco delle tradizioni contadine la commedia favola del Gorilla Quadrumàno e la fece girare per paesini di montagna e periferie industriali come una domanda sull’immaginario e sulla cultura di base in tempi di conflitti, di scontri, di trasformazioni sociali (i primi settanta). Da quel viaggio con venti studenti nel territorio profondo dell’Italia avviata verso il neocapitalismo immateriale nacque l’esigenza di liberarlo, il Gorilla, lo spirito dell’immaginazione, nelle foreste del racconto, praticato in teatro, in romanzi, in poesia nonché in intensi rapporti faccia a faccia con piccole comunità coltivati per decenni. Scabia ha tenuto bottega segreta all’università e fatto ogni tipo di azioni pubbliche, usando il teatro come sonda e come chiave di accesso al mondo e all’interiorità. Ha scritto le commedie e gli altri testi del Ciclo del teatro vagante, in tutto 93 tra opere e operine al luglio del 2015. Ha narrato Nane Oca e altre storie del Ciclo del Pavano Antico andando dentro la stralingua padana, un sostrato antico per la memoria contemporanea. (fonte doppiozero.com)

La vita dispari – Paolo Colagrande a Cantù

“Diceva Gualtieri che si può vivere in una specie di agonia inconsapevole, marciando verso l’obitorio in orgogliosa parata, già agghindati per il proprio funerale, oppure stando fermi con la benda sugli occhi in attesa che il plotone spari, anche se il plotone non si decide mai di farlo. Capita però – tenendo per buona solo l’ultima metafora che mi sembra più comoda da maneggiare – che la benda ti cada giù e tu, dopo qualche attimo di assuefazione alla luce, ti accorgi che non c’è nessun plotone.”

Paolo Colagrande sarà da noi
sabato 16 novembre – ore 18
per parlarci de
“La vita dispari”
Einaudi

L'immagine può contenere: strisce

Linda Cavadini INSEGNARE LA POESIA

Ass. Spazio Libri La Cornice                                                                                                  presenta Linda Cavadini                                                                                                  INSEGNARE LA POESIA laboratorio di scrittura                                                                SABATO 16 NOVEMBRE 2019 ORE 10-13 / 14-16                                                                   Spazio Libri La Cornice                                                                                                               Viale Ospedale 8 Cantù (Co)

LINDA-CAVADINI (1).jpg

Antonella Capetti *RACCONTAMI UN LIBRO

Ass. Spazio Libri La Cornice
vi invita all’incontro con Antonella Capetti
RACCONTAMI UN LIBRO
*I grandi si raccontano i libri per piccoli*

GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE 2019 – ORE 18

COSTO: 10€ + 15€ se non ancora soci
INFO e PRENOTAZIONI
associazionespaziolibri@gmail.com
SPAZIO LIBRI LA CORNICE
Viale Ospedale 8
Cantù (Co)

RACCONTAMI-CAPETTI-2.jpg

TIMBRI con Francesca Galimberti

Mercoledì 13 novembre – ore 20,30
Corso tenuto da
Francesca Galimberti
TIMBRI

La tecnica di stampa con i timbri permette di realizzare lavori interessanti e molto vari.
Si realizzeranno timbri in gomma con semplici motivi geometrici o naturalistici.
Con i timbri si potranno decorare carte o tessuti da utilizzare poi in vari modi.

Il materiale necessario verrà fornito ad ogni partecipante

Costo: 15€ materiale compreso + 15€ se non ancora soci
Info e prenotazioni:
031 700571
associazionespaziolibri@gmail.com

TIMBRI-2019.jpg

CURCI YOUNG DAY! Seconda edizione!!

Sabato 9 novembre 2019
CURCI YOUNG DAY!
Seconda edizione!!
allo Spazio Libri La Cornice
La festa di chi ama la musica!

La musica in cartella
– ore 10 Formazione per insegnanti della scuola primaria
– ore 11 Laboratorio per bambini della scuola primaria
con Paola Bertassi

Aria per violoncello
– ore 14,30 Lettura con accompagnamento musicale
legge Valentina Pellizzoni accompagnata dalla sezione di musica della scuola media “F. Anzani”

Piedi e orecchio
– ore 15,30 Formazione per insegnanti della scuola dell’infanzia ed educatori

– ore 16,30 Laboratorio per bambini dai 3 ai 5 anni
con Maria Cannata

Una classica serata jazz
– ore 18 Laboratorio per bambini da 8 a 100 anni
con Reno Brandoni

Edizioni Curci Music and Books 🎼

Le formazioni e i laboratori sono tenuti dagli autori di Curci e sono gratuiti, ma su prenotazione.
Posti limitati!

Prenotazione obbligatoria:
spaziolibrilacornice@gmail.com
tel. 031 700571

Locandina_Curci_Young_Day_2019_social_EVENTO

Cronache ribelli a Cantù!

Cronache Ribelli a Cantù
sabato 19 ottobre alle ore 18

Cannibali e Re presenta
il progetto Cronache Ribelli
Cannibali e Re è un progetto di divulgazione storica che vuole raccontare la storia dal punto di vista degli ultimi, degli sfruttati, degli oppressi. Dopo il successo della pagina Facebook e dell’almanacco “Cronache Ribelli”, ecco il nuovo romanzo edito dal collettivo: L’Organizzazione.

“Danny è un Esecutore, porta a termine sentenze di morte sperando di vedere presto realizzata la sua personale vendetta. Chris è il cadavere della vita che avrebbe desiderato, logorato dalle menzogne e dall’odio è incapace di consumare un parricidio pianificato fin dall’adolescenza. Le loro storie si incrociano mescolandosi ai destini dei membri dell’Organizzazione. Un gruppo di uguali che, allungando lo sguardo verso il futuro del mondo, realizzano vicendevolmente i rispettivi sogni di giustizia. Donne e uomini immersi in una guerra senza confini e senza tempo, lungo tutto il corso della storia, fino al giorno in cui manifesteranno al mondo tutta la propria carica ribelle.”

“Abbiamo deciso di pubblicare questo libro perché pensiamo che un genere letterario di larga diffusione possa aiutare alcune persone ad avvicinarsi alle tematiche che abbiamo sempre cercato di narrare. In questo libro, nel quale passato e presente si mescolano nelle vicende personali dei protagonisti, rimettiamo al centro ancora una volta le vite di tutti coloro su cui poggia il peso di questa società e la loro voglia di insorgere. Lo facciamo mescolando fantasia e realtà, senza nessuna velleità che non sia quella di portare avanti il nostro lavoro quotidiano. Speriamo che queste 544 pagine siano all’altezza della fiducia che tante volte avete riposto in noi. Come tutti i nostri materiali L’Organizzazione è stampata su carta certificata a minor impatto ambientale possibile e sarà distribuito da noi, online e dal vivo, e dalle realtà indipendenti con cui ci interfacciamo, senza intermediari e fuori dai circuiti commerciali mainstream. ”

La presentazione sarà alle ore 18, vi aspettiamo numerosi!

L’IPPOCAMPO DAY! Laboratori- Letture- Merenda.

Sabato 19 ottobre 2019
L’IPPOCAMPO DAY!

Una giornata di
🍂laboratori – letture – merenda🍂

ore 10,30: laboratorio “i piccoli Montessori”
– dai 15 ai 36 mesi
ore 15,30: laboratorio “strappa – taglia – incolla”
– dai 3 ai 6 anni
Merenda
ore 16,30: laboratorio “Dinosauri – Corpo Umano”
– dai 7 ai 10 anni

Ingresso gratuito
gradita la prenotazione:
031 700571
spaziolibrilacornice@gmail.com

L’ippocampo Edizioni

Nessuna descrizione della foto disponibile.

ESTATE INDIANA
Gli anglofoni chiamano “estate indiana” – la nostra “estate di San Martino” – il periodo di bel tempo che spesso segue i primi freddi autunnali. Le foglie degli alberi si caricano allora di delicate sfumature rosse grazie a un pigmento contenuto nelle cellule delle foglie: l’antocianina. Nascosta per tutta l’estate sotto il verde della clorofilla, durante l’estate indiana l’antocianina si disperde nelle foglie. Questo colore si chiama anche “mogano”.

Il sasso nello stagno con Giulia Orecchia e Sara Dalla Pozza

SABATO 26 OTTOBRE 2019 DALLE 10 ALLE 16,30

IL SASSO NELLO STAGNO
con Giulia Orecchia e Sara Dalla Pozza.
Corso di incisione e illustrazione con creazione di un mazzo di carte di narrazione.
Esercizi di condivisione e di grammatica della fantasia.
ILLUSTRAZIONE INCISIONE E STAMPA.
PER TUTTI (dai 10 anni in su)

Per prenotazioni:
associazionespaziolibri@gmail.com
Costo: € 55,00
più tessera associativa € 15,00 anno 2019/20

sara dalla pozza giulia orecchia.jpg

Spazio Libri La Cornice
viale Ospedale 8
Cantù (Co)
tel. 031 700571
associazionespaziolibri@gmail.com
spaziolibrilacornice@gmail.com