LA LIBERTA’ DEL GATTO di Giuseppe Prezzolini, Ed. Henry Beyle – 8 dicembre 2016

15417838_1208424929219767_1300333178_o

E’ il gatto l’animale più fantasioso ch’io conosca; dotato, per soprappiù, di spirito umoristico e da circo come nessun altro. Se ne sta sonnolento ore e ore; poi sobbalza, e con quelle sue lanternone spalancate, eccolo che si mette a spiare chi sa mai quali apparizioni e misteriosi passaggi; o a guardar fisso in un punto della stanza, che poi va ad esplorare con precauzione infinita, come se avesse ad esserci nascosto un ladro; e talora a inseguir in un angolo rimoto e sotto i mobili qualche larva od apparizione che noi non vediamo.