Corsi di formazione con LINDA CAVADINI

Con Linda Cavadini
Sabato 15 febbraio: un giorno di formazione su come scrivere e insegnare a scrivere un testo autobiografico.
Replichiamo poi il 21 marzo con le strategie di lettura (e comprensione)
Sei ore per leggere, scrivere, confrontarci.

1° incontro
IL TESTO AUTOBIOGRAFICO
come insegnare e cosa insegnare
SABATO 15 FEBBRAIO ore 10 – 13 / 14 – 16

Nessuna descrizione della foto disponibile.

2° incontro
LEGGERE, COMPRENDERE E CONDIVIDERE
Strategie di letture in classe, a partire da un genere narrativo.

SABATO 21 MARZO ore 10 – 13 / 14 – 16

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Per informazioni e prenotazioni:
associazionespaziolibri@gmail.com
tel. 031 700571

Costo di ogni incontro: 30€
più 15€ se non ancora soci della Ass. Spazio Libri La Cornice 20019/20
Dove:
SPAZIO LIBRI LA CORNICE
Viale Ospedale 8
Cantù (Co)
tel. 031 700571
spaziolibrilacornice@gmail.com

SILVIA COSIMINI traduttrice letteraria islandese / italiano a Cantù

📌 Spazio Libri La Cornice e Francesco Moscatelli giornalista de La Stampa
presentano
SILVIA COSIMINI traduttrice letteraria islandese / italiano
Venerdì 31 gennaio ore 18
Ingresso libero e aperitivo 
Brevissimo giro d’Islanda e dei suoi scrittori
con Silvia Cosimini
Vi aspettiamo

gran_tour_islanda cosimini silvia

*Autobiografia di Silvia Cosimini
“Mi chiamo Silvia Cosimini e sono nata a Montecatini Terme il 9 giugno 1966. Da quella data in poi ho attraversato un periodo freak, uno punk, uno dark e uno naif; poi sono entrata nella fase medievista e sono partita per il trip celtico, che a sua volta ha innescato quello nordico, durante il quale ho capito che da grande volevo fare la Fernanda Pivano islandese”.

silvia cosimini

1) Jon Kalman Stefansson “Paradiso e inferno”
(Iperborea) Bolungarvik
Stefánsson è l’erede della grande letteratura islandese del Novecento premiata a livello internazionale con il Nobel a Laxness nel 1955. Paradiso e inferno è un romanzo di formazione che è sia una grande epopea sulla pesca del merluzzo (tuttora voce centrale dell’economia islandese) sia grande atto di fede nel potere dei libri e delle parole. Bolungarvik è un minuscolo paese di pescatori dei fiordi Nord-occidentali, simbolo dell’isolamento e del rapporto simbiotico con la natura che contraddistingue il popolo islandese fin dall’insediamento dei primi coloni sull’isola nell’874 D.C.

2) Bergsveinn Birgisson “Il vichingo nero” (Iperborea) Hornstrandir
Birgisson, scrittore studioso di filologia norrena, ricostruisce la storia di un suo antenato che fu tra i colonizzatori d’Islanda. Geirmund “pelle nera”, figlio di un vichingo e di una donna del Bjarmaland (oggi in Russia), rappresenta una rottura del mito fondativo del Paese. L’Islanda fu conquistata per sfruttare le sue risorse naturali (in primis il grasso e la pelle del tricheco) e fu addomesticata grazie al lavoro degli schiavi cristiani catturati dai vichinghi sulle coste irlandesi.

3) Arnaldur Indriðason “Sfida cruciale” (Guanda)
ReykjavikIndriðason, ex critico cinematografico del quotidiano Morgunblaðið, è uno storico travestito da giallista. I suoi noir tecnicamente perfetti raccontano gli ultimi settant’anni di storia islandese meglio di qualunque saggio. Sfida cruciale mostra l’importanza dell’Islanda durante la Guerra Fredda e le contraddizioni della presenza americana sull’isola.

4) Guðrún Eva Mínervudóttir “Il creatore” (Scritturapura)
Akranes
Guðrún Eva Mínervudóttir, laureata in Filosofia, si occupa di tradurre in islandese molti autori importanti, come Amélie Nothomb. I suoi romanzi dove la realtà è tesa fino a sfiorare la soglia dei limiti fisici e psicologici, senza però mai valicarli, sono un ottimo esempio della narrativa contemporanea più sperimentale. Il creatore racconta la storia d’amore impossibile fra un artigiano che realizza bambole in silicone e una madre separata, madre di una bimba anoressica, in piena crisi.

 

Laboratorio Ascolta Leggi e Suona “Come andò che Eugenio difatti divenne musicista”

L’Accademia Musicale MiFa di Cantù
in collaborazione con
Spazio Libri La Cornice
presenta
Laboratorio Ascolta Leggi e Suona
LETTURA DEL LIBRO
“Come andò che Eugenio difatti divenne musicista”
di Stefania Lanari & Anna Pini
Fulmino Edizioni
Accompagnamento musicale:
Mirco Bussi, clarinetto
Justina Jarzeb, pianoforte
voce narrante, Valentina Pellizzoni
SABATO 7 DICEMBRE 2019 ORE 16,00
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Gradita prenotazione
 
*Spazio Libri La Cornice
via Ospedale 8
Cantù (Co)
per informazioni e prenotazioni:
Tel. 031 700571
spaziolibrilacornice@gmail.com
 
*Accademia Musicale MiFa
tel. 031 2076806
corsi@accademiamusicalemifa.it
nuovoLOCANDINA-MUSICALE-CORNICE-web ookk.jpg

La vita dispari – Paolo Colagrande a Cantù

“Diceva Gualtieri che si può vivere in una specie di agonia inconsapevole, marciando verso l’obitorio in orgogliosa parata, già agghindati per il proprio funerale, oppure stando fermi con la benda sugli occhi in attesa che il plotone spari, anche se il plotone non si decide mai di farlo. Capita però – tenendo per buona solo l’ultima metafora che mi sembra più comoda da maneggiare – che la benda ti cada giù e tu, dopo qualche attimo di assuefazione alla luce, ti accorgi che non c’è nessun plotone.”

Paolo Colagrande sarà da noi
sabato 16 novembre – ore 18
per parlarci de
“La vita dispari”
Einaudi

L'immagine può contenere: strisce

Linda Cavadini INSEGNARE LA POESIA

Ass. Spazio Libri La Cornice                                                                                                  presenta Linda Cavadini                                                                                                  INSEGNARE LA POESIA laboratorio di scrittura                                                                SABATO 16 NOVEMBRE 2019 ORE 10-13 / 14-16                                                                   Spazio Libri La Cornice                                                                                                               Viale Ospedale 8 Cantù (Co)

LINDA-CAVADINI (1).jpg

CURCI YOUNG DAY! Seconda edizione!!

Sabato 9 novembre 2019
CURCI YOUNG DAY!
Seconda edizione!!
allo Spazio Libri La Cornice
La festa di chi ama la musica!

La musica in cartella
– ore 10 Formazione per insegnanti della scuola primaria
– ore 11 Laboratorio per bambini della scuola primaria
con Paola Bertassi

Aria per violoncello
– ore 14,30 Lettura con accompagnamento musicale
legge Valentina Pellizzoni accompagnata dalla sezione di musica della scuola media “F. Anzani”

Piedi e orecchio
– ore 15,30 Formazione per insegnanti della scuola dell’infanzia ed educatori

– ore 16,30 Laboratorio per bambini dai 3 ai 5 anni
con Maria Cannata

Una classica serata jazz
– ore 18 Laboratorio per bambini da 8 a 100 anni
con Reno Brandoni

Edizioni Curci Music and Books 🎼

Le formazioni e i laboratori sono tenuti dagli autori di Curci e sono gratuiti, ma su prenotazione.
Posti limitati!

Prenotazione obbligatoria:
spaziolibrilacornice@gmail.com
tel. 031 700571

Locandina_Curci_Young_Day_2019_social_EVENTO

L’IPPOCAMPO DAY! Laboratori- Letture- Merenda.

Sabato 19 ottobre 2019
L’IPPOCAMPO DAY!

Una giornata di
🍂laboratori – letture – merenda🍂

ore 10,30: laboratorio “i piccoli Montessori”
– dai 15 ai 36 mesi
ore 15,30: laboratorio “strappa – taglia – incolla”
– dai 3 ai 6 anni
Merenda
ore 16,30: laboratorio “Dinosauri – Corpo Umano”
– dai 7 ai 10 anni

Ingresso gratuito
gradita la prenotazione:
031 700571
spaziolibrilacornice@gmail.com

L’ippocampo Edizioni

Nessuna descrizione della foto disponibile.

ESTATE INDIANA
Gli anglofoni chiamano “estate indiana” – la nostra “estate di San Martino” – il periodo di bel tempo che spesso segue i primi freddi autunnali. Le foglie degli alberi si caricano allora di delicate sfumature rosse grazie a un pigmento contenuto nelle cellule delle foglie: l’antocianina. Nascosta per tutta l’estate sotto il verde della clorofilla, durante l’estate indiana l’antocianina si disperde nelle foglie. Questo colore si chiama anche “mogano”.

Presentazione, letture, mostra del libro Acerbo sarai tu

Venerdì 10 maggio dalle ore 19
Presentazione del libro (con buffet) e mostra delle tavole originali
ACERBO SARAI TU
con gli autori Silvia Vecchini / Francesco Chiacchio.
Saranno presenti gli editori Paolo Canton e Giovanna Zoboli Topipittori
Letture / mostra delle tavole originali / firmacopie / aperitivo.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Acerbo sarai tu è la terza raccolta poetica di Silvia Vecchini, splendidamente illustrata da Francesco Chiacchio. Al centro gli anni difficili della crescita, lo stupore, il dolore, la noia, le contraddizioni in tutta la loro normalità, la bellezza delle scoperte, la maturità di guardare noi stessi e gli altri da punti di vista diversi. Temi ricorrenti nelle poesie di Silvia Vecchini, che coglie nitidamente l’universo interiore di chi abita i suoi versi e di chi li legge. Un piccolo capolavoro arricchito dalle sublimi tavole di Francesco Chiacchio, nuova voce nel nostro catalogo, che con l’immediatezza del gesto riesce a dare al libro dimensioni di lettura sempre diverse.

cocco drillo.jpg

LA STAMPA FATTA IN CASA con Elena Campa

Sabato 24 novembre 2018
alle ore 16,00
ELENA CAMPA
autrice di
LA STAMPA FATTA IN CASA
terrà un
LABORATORIO
creazione di erbario con la stampa
Per grandi e per piccoli
Costo: 5€

E per tutto il giorno: TERRE DI MEZZO DAY!
Con letture e merenda!

Per info e prenotazione: 031 700571

Nessun testo alternativo automatico disponibile.